La Melassa di fichi Santomiele

La Melassa di fichi Santomiele

12,00 46,00 

La Melassa di fichi Santomiele

La Melassa di fichi Santomiele

La melassa Santomiele si ottiene dalla spremitura dei fichi essiccati della specie “Cultivar Dottato”, varietà rara e pregiata, autoctona di un piccolo distretto territoriale del Parco Nazionale del Cilento compreso tra il comune di Castellabate, Agropoli e Prignano Cilento.
Una volta ottenuto il “nettare dei fichi”, si procede all’affinamento che può avvenire solo nelle particolari condizioni ambientali e climatiche tipiche di un territorio molto circoscritto e caratterizzato da inverni miti ed estati calde e ventilate.
L’affinamento avviene in recipienti idonei alla maturazione della melassa, dove staziona almeno per 6 mesi in condizioni di temperatura ed umidità controllate, in modo da ottenere un prodotto con parametri chimico-fisici e organolettici tipici della melassa Santomiele. Naturalmente senza glutine.

Profumi
Intenso bouquet di odori con prevalenza di liquirizia, fieno e miele.

Sapori
Dolcezza del caramello, amaro pungente dello zucchero tostato e fragranza dei fichi essiccati al sole.

Proprietà della Melassa
La melassa, insieme al miele ed allo sciroppo d’acero è una delle alternative naturali allo zucchero bianco. Con 235 kcal ogni 100 g di prodotto, apporta circa il 30-40% di calorie in meno e fornisce una discreta concentrazione di sali minerali come calcio, magnesio e ferro ed alcune vitamine del gruppo B e PP., in particolare la vitamina B6, con il 9% del fabbisogno giornaliero.

Utilizzo terapeutico
Per la regolarità intestinale: aggiungere 1 cucchiaio di melassa in uno yogurt magro la mattina per colazione oppure in una tazza di latte parzialmente scremato alla sera dopo cena.

prodotti correlati